] ] ]
]
Regolamento - Forum - Ricerca - Messaggi ricevuti

]
] ]

 
] ] ]
]
Benvenuto Ospite ] ]
Nome:
Pass:
Auto login
Aggiungimi alla lista degli utenti attivi
Si  No

Hai dimenticato la password? | Registrati
]
] ]

] ] ]
]
Ricerca ] ]
Ricerca nel sito
Ricerca nel sito
]
] ]

] ] ]
]
Navigazione Sito
]
] ]

   
Schede informative
 Cocorite.it Forum Schede informative
Oggetto Discussione: Elementi nutritivi (Discussione chiusa Discussione chiusa) Inserisci rispostaInserisci nuova discussione
Vai al forum  
] ] ]
]
Autore
Messaggio Discussione precedente | Discussione successiva 
giuseppegiaspa1
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 28 gennaio 2005
Post: 1230
Sesso: Non specificato
Postati: 15 maggio 2005 at 14:56 | IP Logged  

Ecco tutti gli elementi di cui non dobbiamo assolutamente privare i nostri pappagallini:-

Vitamina C= contenuta in frutta e verdura fresca. Essa favorisce il metabolismo e la immunizzazione. La mancanza ovviamente porta alla tendenza di ammalarsi.-

Proteine= Contenute in alimenti come il tuorlo d'uovo, cereali e anche carne. il loro apporto fa sì che l'organismo si sviluppi in modo regolare e si irrobustisca. La mancanza di apporti proteici invece può causare danni a livello cerebrale e lentezza di crescita nei piccoli.-

Vitamina A= La troviamo nei cavoli, nella cicoria, carota e frutta fresca. Fa sì che si creino anticorpi contro le malattie, miglioramento nella crescita e nell'apparato ottico. La mancanza determinamorte precoce e rachitismo.-

vitamina B= presente nei cereali, sementi secche e germinate, uova. favorisce la buona assimilazione di grassi e amidi, sono antianemiche e sviluppa un giusto equilibrio nervoso. La mancanza invece causa la morte dell'embrione, diarrea, facilità ad ammalarsi.-

Grassi= Sono presenti nelle così dette sementi calde (girasole, noci, pinoli e tuorlo d'uovo. sviluppa la produzione di energia muscolare e calore corporeo. La mancanza di grassi invece porta al rachitismo, tendenza ad ammalarsi e ipersensibilità al caldo e freddo.-

Zuccheri= presenti nella frutta fresca e secca, miele, cereali, pane ecc. l loro supporto sviluppa energia muscolare, resistenza allo stress (soprattutto nel periodo di cova). La mancanza degli zuccheri comportà la facilità ad ammalarsi e il dimagrimento precoce.-

Minerali= Presenti nell'osso di seppia (non deve MAI mancare), gritt. in commercio si trovano blocchetti di sali minerali apposta per volatili. comporta una buona crescita, sviluppo osseo, e in periodo riproduttivo non fa sì che la femmina deponga uova molli o non formate completamente. inoltre se i pappagalli hanno senpre minerali a loro disposizione, eviteremo che i genitori si mangino le uova. La mancanza di sali minerali causa rachitismo e fragilità a livello osseo.

Ho messo questop post solo per il fatto di dare qualke consiglio in più a chi ne avesse bisogno. Preciso inoltre che non sono un veterinario e alcune patologie è meglio prospettarle ad un veterinario aviario.

Ovvimente tutti i cibi e le sostanza vanno date nel modo giusto e senza esagerare nelle dosi.

Buon pomeriggio a tutti.



Modificato da administrator on 02 giugno 2005 at 12:42
Torna sù Versione stampabile Viste giuseppegiaspa1's Profilo Ricerca altri post di giuseppegiaspa1
pariduzz
Groupie


Groupie

Iscritto dal: 28 febbraio 2005
Post: 25
Sesso: Non specificato
Postati: 15 maggio 2005 at 20:42 | IP Logged  

 Ho rotrovato dei libri da cui qualche anno fa estrapolavo notizie utili per allevare le mie coco,sono libri finiti di stamapare agli inizi degli anni novanta,ma credo che in buona parte i loro insengnamenti restino attuali.

Per quanto riguarda le proteine,ho letto appunto(anche in altri forum)quanto siano indispensabili durante la crescita dei piccoli;in particolar modo nei primissimi giorni.

Le proteine possono essere apportate come gia' brillantemente detto, da tuorlo d'uovo,(oppure come ho già scrittoaltre volte)da midollo o cervella bollite,anche se queste ultime opzioni sono piuttosto disgustose ed io stesso non le ho maimesse in pratica.

Ultimamente ho appreso un altro metodo:quello di aggiungere della farina di carne ai normali pastoncini,o inalternativa comprare degli appositi pastoncini maggiormente proteici.I pastoncini ordinari a quanto pare forniscono uno scarso contributo proteico.

Vi prego anche di no non accantonare frettolosamente il miele a tale proposito.

Su questo alimento esistono due diverse dottrine:Da un lato ci sono gli "apprensivi" che soprattutto in virtù della diffusione di mieli di importazione che potrebbero contenere spore di botulino(in particolar modo quello americano) hanno completamente accantonato questo prezioso alimento.

Da un altro lato ci sono i "pragmatici"che consci del fatto che i mieli italiani sono stati dichiarati immuni dalla contaminazione di spore di botulino alimentano i propri pappagallini con mieli nostrani.Ovviamente con le dovute attenzioni.

 

 

 

 

 

Torna sù Versione stampabile Viste pariduzz's Profilo Ricerca altri post di pariduzz
]
] ]
Vai al forum  

Scusa, NON puoi postare una risposta.
Questa discussione è chiusa.

  Inserisci rispostaInserisci nuova discussione

] ] ]
]
  ] ]
Versione stampabile Versione stampabile
Tu non puoi postare nuove discussioni in questo forum
Tu non puoi rispondere alle discussioni di questo forum
Tu non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi creare sondaggi in questo forum
Tu non puoi votare nei sondaggi di questo forum
]
] ]


] ] ]
]
Questa pagina è stata generata in 1,6836 secondi. Powered by SOOP Portal Raven 1.0(sprintrade network)
]
] ]