] ] ]
]
Regolamento - Forum - Ricerca - Messaggi ricevuti

]
] ]

 
] ] ]
]
Benvenuto Ospite ] ]
Nome:
Pass:
Auto login
Aggiungimi alla lista degli utenti attivi
Si  No

Hai dimenticato la password? | Registrati
]
] ]

] ] ]
]
Ricerca ] ]
Ricerca nel sito
Ricerca nel sito
]
] ]

] ] ]
]
Navigazione Sito
]
] ]

   
Schede informative
 Cocorite.it Forum Schede informative
Oggetto Discussione: Alimentazione periodo riproduttivo (Discussione chiusa Discussione chiusa) Inserisci rispostaInserisci nuova discussione
Vai al forum  
] ] ]
]
Autore
Messaggio Discussione precedente | Discussione successiva 
elenagiaspa1
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 26 marzo 2005
Post: 176
Sesso: Non specificato
Postati: 11 maggio 2005 at 16:23 | IP Logged  

Oggi voglio parlarvi dell'alimentazione durante il periodo più delicato: "la cova".

 Da brava moglie e mamma dei miei piccoli pennuti, mi occupo personalmente della loro alimentazione, variando sempre la dieta e tentando di non far mancare nulla a loro.

Durante il periodo della riproduzione, l'alimentazione dovrà essere completa e variata il più possibile, integrandola, oltre che alle normali sementi secche, al pastoncino, alla frutte e verdura, con sementi fresche (se reperibili), pastoncino morbido di carote grattuggiate, composti di sfarinati di cereali misti, pastone all'uovo, miele, aggiungendo poca acqua (nei composti). Più sarà equilibrata la dieta dei genitori, meglio essi svolgeranno il loro compito d'allevamento della prole.

Nel periodo riproduttivo, possono sorgere problematiche dovute all'alimentazione:-

A) Il maschio uccide i piccoli

A1) causa= limantazione troppo "scaldante"

A2) soluzione= Diminiure i cibi secchi e aumentiamo quelli freschi;

B) La femmina depone uova con guscio non formato completamnete o       senza guscio

B1) causa= carenza di calcio

B2) soluzioneAggioungiamo sali minerali e calcio alla dieta;

C) la femmina cova in modo irregolare, uscendo spesso fuori dal nido

C1) causa= probabile attacco di diarrea dovuto a cibi avariati

C2) soluzione= fornire cibi freschi e aggiungere quanlche goccia di limone nei beverini con l'acqua;

D) La coppia mangia le uova

D1) causa= alimentazione troppo secca e carenza di calcio

D2) soluzione= Aggiunta di cibi freschi e sali minerali;

E) I pulcini muoiono col gozzo pieno

E1)causa= alimentazione secca e carenza di vitamine

E2) soluzione= Somministrare un polivitaminico, frutta e verdura;

F) Non tutti i piccoli vengono imbeccati

F1) causa= carenza quantitativa e qualitativa dei cibi

F2) soluzione= offrire una dierta ricca e varia;

G) I piccoli crescono lentamente

G1) causa= alimentaione poco varia e mancante di vitamine

G2) soluzione= Alimentazione ricca integrata con vitamine A.B,C,D. In questo caso, vi consiglio di aggiungere al pastoncino una piccola quantità di farina di latte, tipo quella che si usa per svezzare i vitellini (non esagerate però con il quantitativo);

H) i piccoli hanno ferite ed escoriazioni

H1) causa= crescita irregolare delle unghie della femmina dovuta a mancanza di calcio e avitaminosi

H2) soluzione= tagliamop le unghie alla femmina con le forbicine. se le ferite hanno perdita di sangue, disinfettiamole con un pò di tintura di iodio. Aggiungiamo alla dieta della femmina delle vitamine e calcio.



Modificato da administrator on 02 giugno 2005 at 12:36
Torna sù Versione stampabile Viste elenagiaspa1's Profilo Ricerca altri post di elenagiaspa1
]
] ]
Vai al forum  

Scusa, NON puoi postare una risposta.
Questa discussione è chiusa.

  Inserisci rispostaInserisci nuova discussione

] ] ]
]
  ] ]
Versione stampabile Versione stampabile
Tu non puoi postare nuove discussioni in questo forum
Tu non puoi rispondere alle discussioni di questo forum
Tu non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi creare sondaggi in questo forum
Tu non puoi votare nei sondaggi di questo forum
]
] ]


] ] ]
]
Questa pagina è stata generata in 1,7090 secondi. Powered by SOOP Portal Raven 1.0(sprintrade network)
]
] ]