] ] ]
]
Regolamento - Forum - Ricerca - Messaggi ricevuti

]
] ]

 
] ] ]
]
Benvenuto Ospite ] ]
Nome:
Pass:
Auto login
Aggiungimi alla lista degli utenti attivi
Si  No

Hai dimenticato la password? | Registrati
]
] ]

] ] ]
]
Ricerca ] ]
Ricerca nel sito
Ricerca nel sito
]
] ]

] ] ]
]
Navigazione Sito
]
] ]

   
Schede informative
 Cocorite.it Forum Schede informative
Oggetto Discussione: Alimentazione (Discussione chiusa Discussione chiusa) Inserisci rispostaInserisci nuova discussione
Vai al forum  
] ] ]
]
Autore
Messaggio Discussione precedente | Discussione successiva 
moniask
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 07 gennaio 2005
Post: 1279
Sesso: Non specificato
Postati: 21 aprile 2005 at 17:10 | IP Logged  

ALIMENTAZIONE


Un'alimentazione corretta insieme ad altre cose è il
miglior modo <BR>x garantire una buona salute ai nostri
cocoriti<BR>Un'alimentazione basata solo sui semi è da
considerarsi sbagliata perchè poco nutritivi e molti semi
(girasole ad esempio sono molto grassi)<BR>I cocoriti
hanno bisogno di molti altri prodotti come ad esempio
frutta e verdura.<BR>Ma andiamo con ordine:


I SEMI


I semi migliori sono quelli sfusi<BR>una buona
soluzione potrebbe essere questa:


2 parti di scagliola<BR>1 parte di miglio giallo<BR>1
parte di miglio bianco<BR>1 parte di panico


oppure:


2 parti di scagliola<BR>2 parti di miglio<BR>1 parte di
avena


Miglio 36897/ImmO_moniask_31114020919.bmp">        
Scagliola height=94 http://www.borgovit.it/img/semi/31.jpg"
width=161>


Avena  http://www.borgovit.it/img/semi/01.jpg"
width=160>  Panico rosso HEIGHT: 106px" height=106
http://www.borgovit.it/img/semi/25.jpg" width=134>


Panico bianco 107px" height=110
http://www.borgovit.it/img/semi/14.jpg" width=162> Spiga
di panicohttp://www.punto.it/img/spaziofoto/space1/136897/ImmG_
moniask_11114021010.jpg" width=134>


Vanno comunque bene pure i semi confezionati..tra le
migliori marche <BR>ci sono Versele Laga, Natural Italia,
Coprosemel, Borgovit e Vitakraft


Si possono dare 2-3 semi di girasole (possibilmente
bianco) al giorno non di + perchè molto grasso..


Non bisogna dare invece semi x altri tipi di uccelli


1 volta a settimana si può dare una spiga di
panico<BR>da evitare invece quesi bastoncini di semi al
miele o frutta et simili <BR>sono solo schifezze che
possono anche nuocere <BR>(tant'è che in molte liste
sull'alimentazione dei pappagalli in generale..
<BR>risultano tra le cose che a lungo andare possono
essere tossiche)


Soffiare via la pulla ogni giorno in quanto i pappagalli
non vanno a cercare i semi ancora interi rimasti
sotto..quindi rischierebbero la fame


SEMI GERMINATI



<BR>Usare semi sciolti
xkè quelli confezionati spesso hanno in aggiunta sali
minerali ecc..


ci sono 2 metodi


Semi ammollati:

Anche avena,farro perlato,
orzo perlato e grano saraceno.

Si lavano bene i semi con del bicarbonato di sodio..poi si
risciacquano e si mettono in una <BR>bacinella ricoperti
d'acqua e un po' di amuchina (x le dosi basta leggere sulla
confezione) x 24 ore..<BR>risciacquandoli e cambiano
acqua 3..4..volte al gg (questo x evitare muffe)..<BR> poi
si buttano quelli che galleggiano..gli altri si scolano..si
risciacquano molto accuratamente..<BR>si lasciano un
attimo ad asciugare e si danno ai pappagalli..


Semi germogliati: (+ rischioso x pericoli di
muffe)<BR>dopo aver passato 24 ore in ammollo (stesso
procedimento che ho scritto sopra) vanno risciacquati..
<BR>poi messi tra 2 strati di pannocarta umidi x circa altre
24 ore..<BR>poi vanno ancora risciaquati con acqua e
amuchina..<BR>risciacquare ancora
accuratamente..lasciarli asciugare..e si possono dare ai
coco..


se puzzano o fanno muffa..vanno buttati..


vanno cmq buttati dopo poche ore..nei mesi caldi non
vanno lasciati ai coco per + di 2 ore..<BR>Sono perfetti
durante la riproduzione e svezzamento dei piccoli..


si possono dare miskiati con un po' di pastoncino secco
o farina di mais..<BR>oppure si possono dare così come
sono..<BR>Vanno consumati il giorno stesso..nn si
possono tenere in frigo o essere congelati


<BR>GLI ESTRUSI:


<BR>Un alimento completo e bilanciato sono gli
estrusi..è difficile xò convincere <BR>dei testardi come i
cocoriti ad accettarli..<BR>ma con molta pazienza tutto è
possibile



mmO_moniask_11114020824.bmp">
mmO_moniask_11114020824.bmp">
  
mmO_moniask_21114020825.bmp">160px; HEIGHT: 162px" height=206
http://www.punto.it/img/spaziofoto/space1/136897/ImmO_
moniask_21114020825.bmp" width=160>
 
mmO_moniask_31114020826.bmp">
mmO_moniask_31114020826.bmp">


I migliori sono quelli + naturali possibili


I LEGUMI:


I legumi sono un altro alimento importante ricco di
proteine.<BR>Meglio usare legumi biologici.<BR>Se secchi
bisogna risiacquarli bene lasciarli nell'acqua x 6 ore <BR>e
poi bolliti x 45 minuti (x la soia 90 minuti)<BR>5 minuti
prima di spegnere il fuoco si possono aggiungere riso..o
verdure..carote..broccoli...)<BR>Piselli e fagiolini possono
essere dati crudi..<BR>Volendo si possono mischiare col
pastoncino..<BR>Se si cuociono in grandi dosi si possono
mettere in tanti sacchettini e surgelarli.



mmO_moniask_11114020917.bmp">
mmO_moniask_11114020917.bmp">


FRUTTA E VERDURA:


<BR>Senza dubbio le cose + importanti..<BR>Frutta e
verdura fresca di stagione può essere data tranquillamente
ogni giorno<BR>(magari si diminuisce durante la nascita
dei piccoli)<BR>Si possono dare..mela, pera, banana, kiwi,
arancie, verza, spinaci, carote, sedano, <BR>peperone
rosso, radicchio,peperoncini rossi piccanti, tarassaco,
centocchio,zucchine ecc..ecc..<BR>le cose da non dare
assolutamente perchè tossici sono avocado, prezzemolo,
cachi, asparagi.<BR>pesche, prugne, albicocche e ciliegie
si possono dare ma prive di nocciolo xkè tossico.<BR>Se
siete in dubbio se una cosa può essere pericolosa meglio
prima chiedere che rischiare.


vanno date a temperatura ambiente e a pezzi..appesi a
delle mollette..o a degli spiedini..<BR>oggetti che vendono
apposta x questo..<BR>o in mangiatoie in piccoli pezzettini
(dipende dal pappagallo)<BR>Se non sono abituati bisogna
come al solito avere molta pazienza e <BR>continuare a
darle ogni giorno magari cambiando modo di
somministrazione.


ogni giorno vanno buttati gli scarti e offerti alimenti
ferschi



mmO_moniask_01114020916.bmp">http://www.punto.it/img/spaziof oto/space1/136897/ImmO_
moniask_01114020916.bmp" width=208>


PASTONCINI:


<BR>ce ne sono di diversi tipi..<BR>Vanno
somministrati spesso se ci sono dei piccoli..<BR>+
raramente (ogni 15 giorni) se invece non sono in
riproduzione, in estate si può anche evitare di darlo


Al posto dei pastoncini se sono in riproduzione si
possono dare uova sode (bollite x 15 minuti)


se si da anche il guscio questo va bollito x almeno 40
minuti..usare uova biologiche


il pastoncino va cambiato ogni giorno, l'uovo dopo un
paio d'ore va tolto xkè deteriora in fretta


ACQUA:


<BR>L'acqua va cambiata ogni giorno lavando bene i
beverini..<BR>l'estate meglio cambiarla + spesso<BR>si
possono aggiungere 2-3 goccie di limone soprattutto se
hanno problemi di feci liquide


------------------------------------------------------------ ----
-----------------------------


Se si tengono all'esterno nei mesi invernali è bene
aumentare i cibi calorici <BR>(pastoncino, frutta secca,e
anche qualche seme di girasole)


Devono SEMPRE avere a disposizione l'osso di seppia
(che nel periodo delle riproduzioni ne consumano anche 1
al giorno quindi fate attenzione che non rimangano mai
senza) o anche il blocchetto di sali minerali e il grit (da non
confondere con il grit che si usa come fondo gabbia..sono 2
cose totalmente diverse) solitamente ne consumano in
piccole quantità..ma se non hanno mai visto grit in vita loro
bisogna dargliene in piccolissime quantità xkè potrebbero
abbuffarsi e quindi potrebbe creare problemi


Osso di seppia
mmO_moniask_01114021009.bmp">[IMG">height=141
src="http://www.punto.it/img/spaziofoto/space1/136897/I
mmO_moniask_01114021009.bmp" width=123>


------------------------------------------------------------ ----
-----------------------------


Mai dare cobi conditi..grassi..con
zuccheri..latte..miele..cioccolato..ecc..


Hanno molte cose apposta x loro..quindi limitiamoci a
dargli quelle..senza cercare di fare esperimenti


------------------------------------------------------------ ----
-----------------------------


Se non sono abituati a questo tipo di alimentazione
(frutta verdura ecc..) saranno quasi sicuramente diffidenti
verso le nuove cose..bisogna continuare ogni giorno ad
offrirgliele anche se non le assaggiano finchè ci saranno
risultati



Modificato da sanny on 20 settembre 2013 at 15:37


__________________
_Monia_
Torna sù Versione stampabile Viste moniask's Profilo Ricerca altri post di moniask
ema64
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 22 marzo 2005
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 2204
Sesso: Maschio
Postati: 21 aprile 2005 at 17:26 | IP Logged  

Nella sezione dei semi sfusi io inserirei anche il Niger, che essendo un seme abbestanza grasso non va dato in dosi eccessive come per il girasole. Però ho constatato che è molto gradito. Io ho inserito nella miscela invernale 250 gr x 5 Kg e non ho notato alcun problema ne di peso ne altro.

 



__________________
Emanuele
A.O.M. 56EV
Torna sù Versione stampabile Viste ema64's Profilo Ricerca altri post di ema64
moniask
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 07 gennaio 2005
Post: 1279
Sesso: Non specificato
Postati: 21 aprile 2005 at 17:32 | IP Logged  

Io non l'ho messo xkè come avevo detto in un altro topic mi è stato sconsigliato da parecchie persone

è un seme molto grasso..ed ha parecchi problemi in fatto di contaminazioni di spore..e cmq è un seme + x canarini ..fringillidi ecc..che pappagalli

Sì può dare ma con tantissima moderazione..quindi ho evitato di scriverlo xkè si può fare a meno di darlo..anche xkè hanno parecchie altre cose sicure da mangiare..



__________________
_Monia_
Torna sù Versione stampabile Viste moniask's Profilo Ricerca altri post di moniask
ema64
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 22 marzo 2005
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 2204
Sesso: Maschio
Postati: 21 aprile 2005 at 17:40 | IP Logged  

Ok, alla fine sono le esperienze che rendono perfetta la miscela da dare ai propri uccelli, noi giustamente come dici tu possiamo dare delle indicazioni che per provato o sentito dire ci paiono giuste. Ora non ricordo bene, ma mi pare che Marta avesse publicato un  topic con delle foto di alcune sementi che lei usa con le proprietà, non mi pare ci fossero le dosi però mi pareva interessante. Anche perchè alcuni semi io non avrei mai pensato si potessero dare. Se riesco vado a vedere.

Ciao



__________________
Emanuele
A.O.M. 56EV
Torna sù Versione stampabile Viste ema64's Profilo Ricerca altri post di ema64
divina*
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 01 luglio 2005
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 2728
Sesso: Non specificato
Postati: 01 luglio 2005 at 23:36 | IP Logged  

io ho letto su un sito internet una miscela che mi è sembrata interessante e che tuttora propongo ai miei pappagallini.x un kilo di miscela ci vogliono: 400g di scagliola , 100g di miglio , 50g di miglio giallo , 50g di miglio rosso , 50g di miglio piccolo , 50g di semi di lino , 50g di niger e 250g di avena.il pastoncino si consigliava di mischiarlo con dell'osso di seppia nel caso i pappagallini non lo gradissero.poi si consigliava di dare almeno una volta a settimana frutta o verdura.

__________________
E adesso pensi a [LEI].. Lei! Che se potessi chiederesti scusa Lei.. Lei! Che chissà se dormirà.. O se come [TE] un po' ci penserà.. Lei! Che è ancora lì.. Lì nel cuore.. Dove l'hai lasciata!
Torna sù Versione stampabile Viste divina*'s Profilo Ricerca altri post di divina*
picaflor
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 05 giugno 2005
Post: 1369
Sesso: Femmina
Postati: 10 luglio 2005 at 11:54 | IP Logged  

Bhè...quella ke fà male è l'insalata, la lattuga, quella sì da problemi intestinali, la verdura, soprattutto quella amara come la cicoria non crea di questi problemi...io mi sono accorta visibilmente della differenza tra la lattuga e la cicoria...infatti la prima la dò massimo una volta a settimana...cmq aggiungere delle goccie di limone nel beverino insieme all'acqua aiuta molto a tenere l'intestino delle coco pulito...anke in questo caso mi sono accorta della differenza.

La frutta tutti i giorni è importante, in fondo loro in natura la hanno sempre a disposizione, io cmq gli dò frutta e verdura fresca tutti i giorni, finocchio, sedano, fagiolini, peperoncini verdi e rossi, carota, cicoria, mela e pera...



__________________
Celebriamo allora Eva che opta per l'intelligenza a prezzo della morte, mentre Adamo non afferra immediatamente la posta in gioco del periodo paradisiaco: la gioia eterna dell'imbecille felice!
Torna sù Versione stampabile Viste picaflor's Profilo Ricerca altri post di picaflor Visite picaflor's Homepage
budgerrigar
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 25 agosto 2005
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 232
Sesso: Maschio
Postati: 26 agosto 2005 at 01:20 | IP Logged  

peperoncini rossi piccanti?davvero?? sono stupito..e vi assicuro che ve lo dice uno che ha una famiglia - tra nonni e genitori- che è tanto amante dei peperoncioni che abbiamo intere piante di peperoncino, che raccogliamo e usiamo molto spesso come condimento.

ma alle cocorite va dato il seme o la parte esteriore? mi immagino, in quantità più che minime...

Torna sù Versione stampabile Viste budgerrigar's Profilo Ricerca altri post di budgerrigar Visite budgerrigar's Homepage
picaflor
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 05 giugno 2005
Post: 1369
Sesso: Femmina
Postati: 26 agosto 2005 at 11:30 | IP Logged  

Quota: budgerrigar

peperoncini rossi piccanti?davvero?? sono stupito..e vi assicuro che ve lo dice uno che ha una famiglia - tra nonni e genitori- che è tanto amante dei peperoncioni che abbiamo intere piante di peperoncino, che raccogliamo e usiamo molto spesso come condimento.

ma alle cocorite va dato il seme o la parte esteriore? mi immagino, in quantità più che minime...

I prendo un peperoncino...posibilmente quelli più lunghi ke sono più pratici...lo sciacquo, lo asciugo e lo taglio per la sua lughezza quindi una metà l'appendo alla gabbia...devono essere belli maturi xò!!!

A loro non dà fastidio perkè non hanno un senso del gusto svilluppatissimo....non credo sentano molto il piccante...infatti lo mangiano senza problemi!!!!

Saranno d'origine calabrese altro ke australiana...hahahhahahahah!!!!



__________________
Celebriamo allora Eva che opta per l'intelligenza a prezzo della morte, mentre Adamo non afferra immediatamente la posta in gioco del periodo paradisiaco: la gioia eterna dell'imbecille felice!
Torna sù Versione stampabile Viste picaflor's Profilo Ricerca altri post di picaflor Visite picaflor's Homepage
LAGO
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 09 marzo 2005
Post: 187
Sesso: Non specificato
Postati: 28 settembre 2005 at 18:15 | IP Logged  

RAGAZZI IL MIGLIO ROSSO NON LO DIGERISCONO FACILMENTE,FATE ATTENZIONE,SE POTETE EVITATE......
Torna sù Versione stampabile Viste LAGO's Profilo Ricerca altri post di LAGO
]
] ]
Vai al forum  

Scusa, NON puoi postare una risposta.
Questa discussione è chiusa.

  Inserisci rispostaInserisci nuova discussione

] ] ]
]
  ] ]
Versione stampabile Versione stampabile
Tu non puoi postare nuove discussioni in questo forum
Tu non puoi rispondere alle discussioni di questo forum
Tu non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi creare sondaggi in questo forum
Tu non puoi votare nei sondaggi di questo forum
]
] ]


] ] ]
]
Questa pagina è stata generata in 1,3926 secondi. Powered by SOOP Portal Raven 1.0(sprintrade network)
]
] ]