] ] ]
]
Regolamento - Forum - Ricerca - Messaggi ricevuti

]
] ]

 
] ] ]
]
Benvenuto Ospite ] ]
Nome:
Pass:
Auto login
Aggiungimi alla lista degli utenti attivi
Si  No

Hai dimenticato la password? | Registrati
]
] ]

] ] ]
]
Ricerca ] ]
Ricerca nel sito
Ricerca nel sito
]
] ]

] ] ]
]
Navigazione Sito
]
] ]

   
Allevamento
 Cocorite.it Forum Allevamento
Oggetto Discussione: Cocorita depone uova a terra Inserisci rispostaInserisci nuova discussione
Vai al forum  
] ] ]
]
Autore
Messaggio Discussione precedente | Discussione successiva 
Cocoshifu
Newbie


Newbie

Iscritto dal: 10 febbraio 2022
Bandiera nazionale di Lucca Lucca
Post: 7
Sesso: Non specificato
Postati: 10 febbraio 2022 at 18:32 | IP Logged Quota Cocoshifu

Ciao, premetto che sono nuova e non so bene come funzionano qua
le cose..
So che esistono molte discussioni su questo argomento, ma le ho già
lette e rilette tutte senza mai trovare una valida risposta al mio
specifico problema.
Ho varie cocorite suddivise in due diverse voliere, un po' di tempo fa
ho deciso di mettere una coppia in una gabbia da cova (le separo
dalle altre per evitare problemi e dare loro più tranquillità).. È una
coppia affiatata e già adulta (non so bene quanto perché le ho
adottate da un vicino ma hanno di certo più di 4 anni), fin qui tutto
bene, hanno già avuto esperienze di cove e si sono sempre dimostrati
ottimi genitori, la femmina è subito entrata nel nido e dopo qualche
giorno è arrivato il primo uovo.. ma a terra.. mi sono messa a cercare
così ho aggiunto un altro nido nel caso l'altro non fosse di suo
gradimento, ho escluso la questione dell'inesperienza perché come ho
già detto ha già avuto varie cove.. ad ogni modo il primo uovo caduto
era intatto così l'ho inserito nel nido.. da lì ad oggi ha deposto a giorni
alterni fino al quarto uovo, ma tutti sempre sul fondo della gabbia
(questi ultimi si sono rotti).
A questo punto non so cosa fare, la femmina passa del tempo nel
nido ma non credo che covi, dovrei levare il nido? Reinserirle nella
voliera e lasciar perdere? Se si quanto devo aspettare? Se aspetto
l'ultimo uovo c'è il rischio che inizi una nuova deposizione?
Scusate le mille domande ma questo problema non mi si è mai
presentato e non so come affrontare la situazione.
Grazie a chiunque mi darà un consiglio.
Torna sù Versione stampabile Viste Cocoshifu's Profilo Ricerca altri post di Cocoshifu
silvia_chr
Senior Member


Senior Member

Iscritto dal: 12 marzo 2021
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 129
Sesso: Femmina
Postati: 11 febbraio 2022 at 10:55 | IP Logged Quota silvia_chr

Ciao! Innanzitutto secondo me fai bene a separare le coppie, in
questo modo sono più tranquille. Dal momento in cui le sposti è
consigliato aspettare una decina di giorni prima di inserire il nido,
in modo che si adattino un minimo alla nuova sistemazione. La
gabbia è all'esterno? Si trova in una zona tranquilla e al riparo da
pioggia, sole diretto, correnti d'aria? Hanno fatto altre cove di
recente? Il guscio all'apparenza ha una consistenza normale?

Io aspetterei a togliere il nido e rimetterle in voliera, magari ha
ancora uova da deporre e così facendo potresti destabilizzarla. Hai
fatto comunque bene a provare ad inserire un secondo nido, se
però non se lo è filato io ora lo toglierei.
Quando ha deposto il primo uovo? Se ho capito bene è l'unico
presente nel nido, giusto? L'ultima deposizione quando è
avvenuta?

Perdona le tante domande ma più chiara è la situazione, meglio
riusciamo a trovare una soluzione

__________________
Tutti noi siamo responsabili non solo di quello che facciamo, ma anche di quello che avremmo potuto impedire o che abbiamo deciso di non fare.
-Peter Singer
Torna sù Versione stampabile Viste silvia_chr's Profilo Ricerca altri post di silvia_chr
Cocoshifu
Newbie


Newbie

Iscritto dal: 10 febbraio 2022
Bandiera nazionale di Lucca Lucca
Post: 7
Sesso: Non specificato
Postati: 11 febbraio 2022 at 11:19 | IP Logged Quota Cocoshifu

Ciao, grazie mille per la risposta.
Si, la gabbia è all'esterno ma all'interno di una sorta di casetta che le
ripara da vento sole pioggia e via dicendo.
Di recente non hanno fatto cove, anche perché ne faccio fare di solito
solo una l'anno per evitare di sottoporle a eccessivo stress.
Il guscio dell'uovo nel nido mi sembra normale, anche se non sono
stata troppo a toccarlo, mentre uno di quelli rotti mi sembrava un po'
molle ma magari era a causa della rottura.
(Aggiungo un dettaglio anche se non so se è rilevante, all inizio della
cova la femmina è rimasta gonfia a lungo, circa quattro/cinque giorni,
ho quasi sospettato una ritenzione dell'uovo anche se stava bene ed
era vispa e ho quindi provato la tecnica del vapore, pur senza
toccarla.. il giorno dopo ha deposto l'uovo e da lì ha deposto a giorni
alterni).
Il primo uovo (e unico nel nido ma solo perché sono stata io a
metterlo dato che non era rotto) è stato deposto Il 4 febbraio e l'ultimo
ieri (oggi devo sempre passare a controllare).
Aggiungo anche che inizialmente appena inserito il primo nido la
femmina entrava anche in quello, mi è anche venuto il dubbio che più
che come un nido lo veda come un riparo (anche se i comportamenti
sono quelli da cova, il maschio si fa la toletta fuori dal nido ecc)
Torna sù Versione stampabile Viste Cocoshifu's Profilo Ricerca altri post di Cocoshifu
janet
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 13 novembre 2014
Bandiera nazionale di Reggio Calabria Reggio Calabria
Post: 1331
Sesso: Femmina
Postati: 12 febbraio 2022 at 01:07 | IP Logged Quota janet

ho letto i tuoi post in modo da avere un quadro più preciso della
situazione.
Dato che affermi che la tua femmina ha già avuto altre cove, escluderei
l'inesperienza da parte della femmina.
Mi soffermo più su un particolare... hai affermato che il guscio di uno
delle uova era molle, per cui per me l'unica ipotesi plausibile è una
carenza di calcio.
Hanno a disposizione l'osso di seppia?
la ritenzione potrebbe essere stata dovuta proprio a questo, poichè un
guscio relativamente molle non riesce ad attraversare l'ovidotto, per cui
l'uovo rimane ritenuto.
Secondo me la femmina depone nel nido per poi gettare le uova fuori in
un secondo momento, per cui le uova, cadendo per terra si rompono.
Tieni presente che loro percepiscono quando qualcosa non va... anche
nel caso di uova infeconde generalmente la femmina se ne sbarazza
gettandole fuori dal nido, così come nel caso di pulli malati o deformi.
In quest'ultimo caso i genitori non alimentano i piccoli, lasciandoli al
loro destino.
io suggerirei intanto di somministrare un buon integratore che puoi
trovare in tutti i negozi di animali e lasciare il nido per vedere come va.
Puoi fare fare anche due cove consecutive, ma non più di due.

__________________
la speranza è un essere piumato che si posa sull'anima e canta melodie senza parole e... non si ferma mai...
Torna sù Versione stampabile Viste janet's Profilo Ricerca altri post di janet
Cocoshifu
Newbie


Newbie

Iscritto dal: 10 febbraio 2022
Bandiera nazionale di Lucca Lucca
Post: 7
Sesso: Non specificato
Postati: 12 febbraio 2022 at 10:56 | IP Logged Quota Cocoshifu

L'osso di seppia lo hanno a disposizione, e lo avevano anche quando
si trovavano ancora in voliera perché lo lascio sempre. Ho però notato
che la femmina non sembra mangiarlo molto (se non affatto).
Ho pensato anche io che le gettasse dal nido ma le uova si trovano
sempre in posizioni differenti e anche lontane dal nido.. comunque ieri
è arrivato il quinto uovo, anche quello in terra.
Torna sù Versione stampabile Viste Cocoshifu's Profilo Ricerca altri post di Cocoshifu
Hally
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 11 maggio 2008
Bandiera nazionale di Roma Roma
Post: 2284
Sesso: Femmina
Postati: 12 febbraio 2022 at 17:27 | IP Logged Quota Hally

Va detto anche che sei un po in anticipo sul periodo di cova, non so il
clima da te ma in genere e' sempre meglio aspettare marzo/aprile a
seconda delle temperature, sembrano banalita' ma se le condizioni
climatiche non sono adeguate possono influire molto sulle modalita' in
cui le coco intraprendono una cova e dargli disturbo.

Ma come ha suggerito janet se un uovo aveva il guscio molle fa pensare
che il problema sia soprattutto di alimentazione. L'osso di seppia certo e'
importante ma non e' e non deve essere l'unica fonte di calcio, per questo
bisogna offrire una dieta varia e arricchita con alimenti freschi come
verdure, frutta, legumi e cereali bolliti. E prima ancora di mettere in cova
una coppia bisogna iniziare gradualmente ad aumentare l'apporto
proteico anche con dell'uovo sodo. Se alcune di queste cose mancano
potrebbero verificarsi carenze tali da non riuscire a concepire buone uova
e quindi la femmina se ne disfa.

Discorso che le trovi spostate e lontane dal nido puo' darsi che una volta a
terra vadano a toccarle e le spostino, dovresti controllare se provano a
mangiarle, altro segno di carenza alimentare. Ma mi stavo anche
chiedendo, il maschio come si comporta? Entra nel nido? Anche lui ha
esperienza? Anche se raro non e' da escludere un suo disturbo magari per
invogliare la femmina ad accoppiarsi.

Ad ogni modo se questa cova si risolve con un nulla di fatto io suggerirei
di togliere il nido e dargli riposo anche lasciando la coppia da parte, cosi a
limite puoi riprovarci tra un mese visto che entriamo piu' nella stagione
giusta, intanto dagli una buona alimentazione e magari dei buoni
integratori possibilmente naturali di supporto.

__________________
CocoriteLove<3..nella speranza che si possa sempre dare e fare il meglio!
Torna sù Versione stampabile Viste Hally's Profilo Ricerca altri post di Hally Visite Hally's Homepage
Cocoshifu
Newbie


Newbie

Iscritto dal: 10 febbraio 2022
Bandiera nazionale di Lucca Lucca
Post: 7
Sesso: Non specificato
Postati: 12 febbraio 2022 at 20:05 | IP Logged Quota Cocoshifu

Grazie mille per la risposta.
Anche il maschio ha esperienza nelle cove, è sempre stato con lei
nelle precedenti ed è sempre stato un ottimo genitore..
Il suo comportamento mi sembra il solito di sempre, fa toeletta vicino
al nido (non entra ma non era solito farlo neanche nelle cove
precendenti), nutre la femmina, i due si fanno i "grattini" ecc..
In fatto di frutta e verdura fresca hanno anche quelli a disposizione,
mentre non hanno integratori "esterni" perché ho sempre trovato
opinioni contrastanti a riguardo.
Per il fatto dell'uovo molle, forse mi sono spiegata male ma solo il
secondo lo era, gli altri sembravano tutti normali.
Ad ogni modo credo che aspetterò l'ultimo uovo per poi togliere il
nido, e non so se sottoporrò la coppia a nuove cove, non sapendo di
preciso la loro età forse sono troppo oltre e preferisco evitare.
Vi chiedo solo un ultimo consiglio, dopo che aspetto l ultimo uovo e
tolgo il nido, c'è la possibilità che inizi una nuova deposizione se non
intervengo abbastanza in fretta? È rischioso? Scusate le mille
domande e grazie ancora a tutti quelli che mi hanno risposto.
E in fatto di integratori, cosa mi consigliate quindi?
Torna sù Versione stampabile Viste Cocoshifu's Profilo Ricerca altri post di Cocoshifu
Hally
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 11 maggio 2008
Bandiera nazionale di Roma Roma
Post: 2284
Sesso: Femmina
Postati: 14 febbraio 2022 at 17:23 | IP Logged Quota Hally

Capisco.. Sicuramente anche l'eta' e' da tenere in conto e puo' influire,
inoltre se fosse una femmina troppo anziana e' anche rischioso per la sua
salute farla riprodurre, nel dubbio se decidi di esentarla da future cove
non farai male.

Per quanto riguarda una nuova deposizione non e' tanto una questione di
nido ma di farla uscire dalla fase riproduttiva, anzi a mio avviso se togli il
nido troppo presto potrebbe essere comunque stimolata a fare subito
altre uova, per me dal momento che ormai e' in cova sarebbe meglio
lasciarla fare e poi togli tutto e rimetti la coppia in voliera cosi, in teoria, la
femmina dovrebbe uscire con maggiore facilita' dalla fase riproduttiva, a
limite potresti trovare un uovo o due a terra ma basta toglierlo subito e
dopo se e' tutto normale smettera'.

Per il discorso integratori quando dico naturali intendo proprio alimenti
naturali, molti spesso gia' presenti nelle nostre dispense, ad esempio il
miele, una punta di cucchiaino in aggiunta ad un pastone,
possibilmente casalingo, tipo con dell'uovo sodo o con dei legumi o
cereali bolliti, e' un ottima integrazione, soprattutto in inverno o in
preparazione alle cove.
Oppure meglio ancora il polline che e' nutrizionalmente piu' completo del
miele e proprio per questo e' un tonico naturale, equilibrante e
disintossicante, oppure la spirulina, che e' un'alga anch'essa dal grande
valore nutrizionale che preserva la flora intestinale oltre ad essere
immunostimolante, e si possono trovare nei pet shop o in erboristeria.
Anche erbe selvatiche ed aromatiche sono ottimi integratori che
possiamo aggiungere periodicamente o in base alle necessita', tipo il
tarassaco, il timo, l'echinacea, l'ortica secca, queste molto utili durante e
dopo periodi stressanti, e poi anche la menta, il basilico, l'origano,
anch'esse con ottime proprieta', queste erbe si possono dare fresche o
essiccate magari in aggiunta ad un pastoncino, sempre senza
esagerare nelle quantita'
.
E si potrebbe ancora aggiungere altro ma non voglio farti confusione, cito
giusto un fondamentale per me che non dovrebbe mancare mai
settimanalmente, l'aceto di mele, due/tre gocce nel beverino un paio di
volte a settimana per prevenire infezioni o altre problematiche al gozzo, di
cui le cocorite possono essere soggette, ad apporta anche vitamine e
minerali.
Quindi nulla di artificiale o chimico che potrebbe se usato male fare
danni.

__________________
CocoriteLove<3..nella speranza che si possa sempre dare e fare il meglio!
Torna sù Versione stampabile Viste Hally's Profilo Ricerca altri post di Hally Visite Hally's Homepage
]
] ]
Vai al forum  

Se vuoi postare una risposta a questa discussione dapprima devi login
Se non sei già registrato dapprima devi registrarti

  Inserisci rispostaInserisci nuova discussione

] ] ]
]
  ] ]
Versione stampabile Versione stampabile
Tu non puoi postare nuove discussioni in questo forum
Tu non puoi rispondere alle discussioni di questo forum
Tu non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi creare sondaggi in questo forum
Tu non puoi votare nei sondaggi di questo forum
]
] ]


] ] ]
]
Questa pagina è stata generata in 2,1016 secondi. Powered by SOOP Portal Raven 1.0(sprintrade network)
]
] ]