] ] ]
]
Regolamento - Forum - Ricerca - Messaggi ricevuti

]
] ]

 
] ] ]
]
Benvenuto Ospite ] ]
Nome:
Pass:
Auto login
Aggiungimi alla lista degli utenti attivi
Si  No

Hai dimenticato la password? | Registrati
]
] ]

] ] ]
]
Ricerca ] ]
Ricerca nel sito
Ricerca nel sito
]
] ]

] ] ]
]
Navigazione Sito
]
] ]

   
Allevamento
 Cocorite.it Forum Allevamento
Oggetto Discussione: Help - incertezze Inserisci rispostaInserisci nuova discussione
Vai al forum 2 Pagine 1 2
] ] ]
]
Autore
Messaggio Discussione precedente | Discussione successiva 
Maspis
Pullo


Pullo

Iscritto dal: 26 novembre 2020
Bandiera nazionale di Salerno Salerno
Post: 11
Sesso: Non specificato
Postati: 26 novembre 2020 at 10:44 | IP Logged Quota Maspis


Buongiorno a tutti e un grazie in anticipo a tutti quelli che leggeranno e
mi aiuteranno.
Sono nuovo del forum (sono già passato nella sezione presentazioni )


Ho dimestichezza con i canarini ma a brevissimo arriveranno in casa 2
cocorite.

Ho una serie di dubbi e spero possiate aiutarmi (ho letto già una 50ina
di thread ma qui raccolgo tutte le incertezze...

So che c'è necessità di tenere una temperatura costante del loro corpo
con una coperta ecc ecc.
A che età potrò considerare di toglierli dal "nido" buio/caldo tra una
poppata e l'altra e lasciarli più liberi?

Arriveranno piccoli, una 20ina di giorni, dovrò imbeccarli a mano e ho
già idea della cadenza delle imbeccate per lo svezzamento e la
modalità con nutribird A21.
Quando potrò iniziare ad aggiungere all'alimentazione frutta, verdura e
semi?
Quando inizieranno a diventare autonomi? intorno ai 2 mesi?


Ho letto che non va messo il nido, che il nido si usa solo per la cova...
Help, mi cade tutte le certezze così. Dormono sul trespolo o nel nido?

E' mia abitudine lasciare liberi gli uccellini di volare in casa, più volte al
giorno. Il canarino però mi scagazza un pò ovunque con una cadenza di
10 minuti. Il cocorite fa lo stesso?

Il rapporto sarà probabilmente ma non certamente più stringente con
chi lo "alleverà". Il tema è che ho 2 bambini pratici con i canarini ma
non ancora con i cocorite. Il canarino ormai è di famiglia per tutti;
mangia a colazione con noi sul tavolo le bricioline, gli tagliamo le
unghie, ecc ecc.
Qualche consiglio da tenere in considerazione per la diversa intelligenza
e rapporto con gli esseri umani.

Qualcuno mi prenderà per matto, forse, uno degli intenti è quello di
instaurare un rapporto di fiducia al punto che usciamo insieme in
giardino ( io e i cocos) e non volino via.

A voi le ingiurie o i consigli.
Grazie,
maspis
Torna sù Versione stampabile Viste Maspis's Profilo Ricerca altri post di Maspis
Hally
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 11 maggio 2008
Bandiera nazionale di Roma Roma
Post: 1917
Sesso: Femmina
Postati: 26 novembre 2020 at 12:11 | IP Logged Quota Hally

Buongiorno a te,
Devo dire che prendere due pulli da svezzare non e' proprio una grande
idea, ancora di piu' se non si ha esperienza con questi animali, anche
se mi rincuora la scelta di prenderli sui venti giorni, non mi fraintendere
non dubito dei tuoi buoni propositi ma l'allevamento a mano e' pur
sempre una pratica che ha i suoi rischi e andrebbe fatta solo
all'occorrenza, inoltre se lo fate per addomesticarli facilmente ti posso
assicurare che se si prendono piccoli ma gia' svezzati si possono
ottenere lo stesso grandi risultati di addomesticamento.
Se posso vorrei invitarti a pensarci bene, e prenderli magari quando li
avranno svezzati i loro genitori, aspettando quindi che abbiano almeno
40/45 giorni, non è poi chissà quanto tempo in piu' ma almeno non si
corrono rischi inutili.

Per il resto noto che su alcuni aspetti hai idee molto confuse, andando
in ordine di come hai scritto le cose cerchero' di chiarirli..

Per quanto riguarda lo svolgimento corretto dell'allevamento a mano,
nel caso sei proprio deciso ad intraprenderlo, ti consiglio di seguire
passo passo le istruzioni in questa pagina:
https://allevarecocorite.jimdofree.com/allevamento-a-mano/
E' una guida che ho elaborato tempo fa e praticato con successo, ti
aiutera' a chiarire molti dubbi di quelli che hai esposto, come nutrirli
man mano che crescono, come tenerli, cosa fargli fare, ecc ecc, ma se
ti resta qualche perplessita' chiedi pure.

Vorrei poi precisare il discorso nido, quando si dice di non metterlo
parliamo di coco grandi ma non del tutto adulte e che quindi non
devono ancora riprodursi, come anche coppie adulte ma prese da poco
o nel periodo dell'anno sbagliato, insomma il nido per la riproduzione
va usato a modo ma nel caso si usa un nido come casetta per dei pulli
che si stanno allevando il discorso e' diverso, o un nido, o una scatola,
o una gabbietta, l'importante e' creare un ambiente idoneo dove tenerli,
la cova non c'entra, potresti quindi tenerli inizialmente in un nido e poi
verso il mese di eta' spostarli in una gabbietta affinche' inizino a fare
pratica ad arrampicarsi e stare sui posatoi, imparato quello il nido puoi
toglierlo.

Riguardo il volo in casa sinceramente non ho mai cronometrato ogni
quanto le mie coco fanno i bisognini ma ovviamente li fanno, posso
dirti pero' che sono abbastanza abitudinarie, nel senso che se hanno
dei punti di riferimento fissi dove posarsi il piu' delle volte e' proprio li
che faranno i bisognini, in generale comunque, e io sono arrivata ad
averne sei che volavano in casa, non li ho mai trovati eccessivamente
sporchi, poi certo dipende dalle persone anche.

Riguardo l'interazione con le coco se durante la crescita i tuoi bambini
li maneggeranno quanto te stringere un rapporto anche per loro non
sara' cosi difficile, la mia allevata a mano andava molto d'accordo con
mia madre anche se lei non le aveva mai dato la pappa, e i suoi fratelli,
non allevati a mano, si sono legati lo stesso a noi. Quindi il consiglio
principale e' di interagire con loro, dedicargli tempo, e pazienza, e
scoprirete le differenze, sicuramente in alcuni aspetti notevoli, con i
canarini.

Per il discorso del farli uscire in giardino beh non credo tu sia matto
ma penso serva un addestramento particolare per poter farli uscire in
sicurezza, secondo me dipende anche dal luogo in cui vivi, se e' troppo
caotico e pieno di rumori potrebbero disorientarsi e se si allontanano
troppo non riuscire a tornare, quindi va fatta attenzione. Certamente
sconsiglio ed odio il taglio delle remiganti, pratica secondo me egoista
tanto quanto far vivere un coco da solo, oppure in commercio ci sono
delle pettorine per uccelli ma potrebbe essere molto stressante
abituarle a portarle, quindi non so dirti, ma magari se col tempo riesci
ad addestrarle in casa a tormare da te a richiamo potresti provare con
cautela qualche uscita.

Spero di aver fatto abbastanza chiarezza, ma se ti servisse altro
chiedi pure.

Modificato da Hally on 26 novembre 2020 at 12:19


__________________
CocoriteLove..nella speranza che si possa sempre dare e fare il meglio!
Torna sù Versione stampabile Viste Hally's Profilo Ricerca altri post di Hally Visite Hally's Homepage
Maspis
Pullo


Pullo

Iscritto dal: 26 novembre 2020
Bandiera nazionale di Salerno Salerno
Post: 11
Sesso: Non specificato
Postati: 26 novembre 2020 at 12:58 | IP Logged Quota Maspis

Ciao Hally e grazie mille per le delucidazioni.
Purtroppo non riesco ad attendere, il rischio che se li rivendano è alto...
allora ho deciso che a 20gg, cioè domenica, lo prendo. Dovrebbe avere
già un discreto piumaggio al punto da rischiare poco come sbalzo di
temperature e abitubini.

Chiaro il concetto del nido per la cova.

So che non è un gioco crescerli allo stecco, una minima esperienza ce
l'ho anche se diversa. Ho allevato un passerotto di 10 gg. gli davo da
mangiare con la siringa e ricordo quando gli si gonfiava il gozzo, che lo
aiutavamo a digerire e espellere l'aria con un piccolo massaggino.

Per riuscire a portarlo fuori, si, so che non sarà facile. Abito in un parco
con pochi rumori molesti. tutto intorno tanto verde e alberi. Credo, se
non mi consigli diversamente, di trascorrere qualche minuto alla volta
all'esterno da subito con i coco, prima ancora che imparino a volare
bene. grande rischio, lo so.

guarderò senz'altro la tua guida e ne farò tesoro.
Grazie mille,
maspis

Modificato da gilda on 28 novembre 2020 at 23:19
Torna sù Versione stampabile Viste Maspis's Profilo Ricerca altri post di Maspis
Hally
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 11 maggio 2008
Bandiera nazionale di Roma Roma
Post: 1917
Sesso: Femmina
Postati: 27 novembre 2020 at 11:49 | IP Logged Quota Hally

Sono contenta che non hai frainteso le mie parole, a volte essere diretti
puo' avere esiti un po discostanti ma dato che si tratta del benessere
dei nostri amici piumosi penso sia meglio essere schietti.
Mi rincuora molto credimi sapere che hai avuto gia' alcune esperienze
e che hai fatto le valutazioni del caso, e come ti dicevo mi rincuora
sapere che hai aspettato un'eta' piu' consona e anche che ne prenderai
due, cosa davvero molto importante farli crescere insieme e per niente
scontata visto che spesso per assurdi motivi le persone ne prendono
solo uno e poi tardano a prendergli compagnia causando notevoli
problemi di comunicazione e rapporto sociale.
Non posso che augurarti quindi che vada tutto per il meglio rinnovando
laddove ti dovesse servire la mia disponibilita' per ogni evenienza.

Per le uscite all'esterno un altro consiglio che potrei darti e' di chiedere
consiglio a chi alleva pappagalli di taglia grande e li addestra al volo
libero, ovviamente ogni specie ha le sue caratteristiche peculiari e non
si possono fare paragoni ma magari ci sono accortezze o trucchi che
potrebbero rivelarsi utili anche nel tuo caso.
Un saluto!

__________________
CocoriteLove..nella speranza che si possa sempre dare e fare il meglio!
Torna sù Versione stampabile Viste Hally's Profilo Ricerca altri post di Hally Visite Hally's Homepage
janet
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 13 novembre 2014
Bandiera nazionale di Reggio Calabria Reggio Calabria
Post: 1188
Sesso: Femmina
Postati: 28 novembre 2020 at 15:05 | IP Logged Quota janet

benvenuto tra noi
Hally ti ha già detto tutto quello che c'era da dire, e io sono perfettamente
d'accordo...
per quanto riguarda il volo libero, invece, io non me la sentirei di rischiare,
perchè ci sono tanti fattori negativi che possono influire, sebbene un
pappagallino sia ben addomesticato...
innanzitutto, l'istinto della libertà c'è sempre, che è innato... inoltre, un
pappagallino spaventato da forti rumori, o qualcos'altro, potrebbe
scappare e, una volta libero, perde l'orientamento, per cui non riuscirebbe
più a tornare a casa.
poi ci sono altri fattori da considerare: presenza di altri animali, gatti nelle
viceinanze, ecc.

__________________
la speranza è un essere piumato che si posa sull'anima e canta melodie senza parole e... non si ferma mai...
Torna sù Versione stampabile Viste janet's Profilo Ricerca altri post di janet
gilda
Moderator Group
Avatar

Moderator Group

Iscritto dal: 20 aprile 2010
Bandiera nazionale di Novara Novara
Post: 13961
Sesso: Femmina
Postati: 28 novembre 2020 at 23:18 | IP Logged Quota gilda

se veramente li ami, non rischiare di perderli portandoli fuori. Te lo dice
una persona che vive con coco liberi per casa e addestrati.
Amarli non significa sfidare la loro vita, perché volano via, molto
raramente si ritrovano e finiscono per morire di fame, sete, freddo o
uccisi da qualche altro animale (es. gatto).
Per questo con il mio immenso amore per i coco, ti dico che se
realmente gli vuoi bene, non fare questo inutile esperimento.
Io ho avuto coco con cui uscivo, ma ho una vita d'esperienza e quando
l'ho fatto é perché con quel determinato coco avevo un rapporto dove
ero sicura al 100% che al richiamo tornava sulla mia spalla. Ciò non
significa che me la sono sentita di farlo con altri coco, malgrado fossero
addestrati.


__________________
più si conosce la gente e più si amano gli animali
Torna sù Versione stampabile Viste gilda's Profilo Ricerca altri post di gilda
Maspis
Pullo


Pullo

Iscritto dal: 26 novembre 2020
Bandiera nazionale di Salerno Salerno
Post: 11
Sesso: Non specificato
Postati: 29 novembre 2020 at 18:54 | IP Logged Quota Maspis

Ciao Hally,
Approfitto delle tue conoscenze.
Oggi ho preso i pappagallini.
Inizialmente avrei dovuto prenderne uno di 20gg e l'altro la
settimana prossima, quando avrebbe compiuto anche lui 20gg.
Il secondo, quello della settimana prossima non ce l'ha fatta. Ho
quindi ad istinto preso il primo da 20gg e un altro di 2 mesi.
Oggi sono a casa mia ed ho due approcci diversi da mettere in atto,
il primo abituare il piccolo alla siringa: oggi ha mangiato veramente
poco su due poppate;
Il secondo acquisire la fiducia del più grande che non è stato
allevato a mano.
Il grande, passate le prime 2 ore di incertezza, sembra già abituato
alla mano dell'uomo, con la mano nella gabbia, senza difficoltà ci
saliva sopra.
Per istinto da allevatore profano quale nemmeno lontanamente
sono, ho messo insieme per 10 minuti i 2 nuovi arrivati; il piccolo
cercava cibo dal becco del grande e il grande (soli 2 mesi)
impacciato non sapeva cosa fare. Tuttavia, non lo ha aggredito.
Ora, chiedo, come aiutarlo ad accettare la siringa o il cucchiaino
come alternativa al becco della mammarita?
Grazie,
Maspis
Il piccolo de

Modificato da gilda on 30 novembre 2020 at 00:35
Torna sù Versione stampabile Viste Maspis's Profilo Ricerca altri post di Maspis
Maspis
Pullo


Pullo

Iscritto dal: 26 novembre 2020
Bandiera nazionale di Salerno Salerno
Post: 11
Sesso: Non specificato
Postati: 29 novembre 2020 at 18:56 | IP Logged Quota Maspis

Grazie Janet,
Ci penserò senz'altro.
maspis

Modificato da gilda on 30 novembre 2020 at 00:36
Torna sù Versione stampabile Viste Maspis's Profilo Ricerca altri post di Maspis
Maspis
Pullo


Pullo

Iscritto dal: 26 novembre 2020
Bandiera nazionale di Salerno Salerno
Post: 11
Sesso: Non specificato
Postati: 29 novembre 2020 at 18:59 | IP Logged Quota Maspis

Ciao Gilda,
Grazie mille per il consiglio.
Non è sicuro che lo rispetterò, ma semmai ci vorrò provare lo farò
con la cognizione di una elevata fiducia acquisita, altrimenti niente.
maspis

Modificato da gilda on 30 novembre 2020 at 00:36
Torna sù Versione stampabile Viste Maspis's Profilo Ricerca altri post di Maspis
gilda
Moderator Group
Avatar

Moderator Group

Iscritto dal: 20 aprile 2010
Bandiera nazionale di Novara Novara
Post: 13961
Sesso: Femmina
Postati: 30 novembre 2020 at 00:39 | IP Logged Quota gilda

peccato di avere il dubbio di rispettarlo, ne va di mezzo la vita di un
coco...

Non é necessario "quotare" il post., la risposta é sufficiente (come vedi te
li ho tutti modificati togliendolo

__________________
più si conosce la gente e più si amano gli animali
Torna sù Versione stampabile Viste gilda's Profilo Ricerca altri post di gilda
]
] ]
Vai al forum 2 Pagine 1 2

  Inserisci rispostaInserisci nuova discussione

] ] ]
]
  ] ]
Versione stampabile Versione stampabile
Tu non puoi postare nuove discussioni in questo forum
Tu non puoi rispondere alle discussioni di questo forum
Tu non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi creare sondaggi in questo forum
Tu non puoi votare nei sondaggi di questo forum
]
] ]


] ] ]
]
Questa pagina è stata generata in 1,3721 secondi. Powered by SOOP Portal Raven 1.0(sprintrade network)
]
] ]