] ] ]
]
Regolamento - Forum - Ricerca - Messaggi ricevuti

]
] ]

 
] ] ]
]
Benvenuto Ospite ] ]
Nome:
Pass:
Auto login
Aggiungimi alla lista degli utenti attivi
Si  No

Hai dimenticato la password? | Registrati
]
] ]

] ] ]
]
Ricerca ] ]
Ricerca nel sito
Ricerca nel sito
]
] ]

] ] ]
]
Navigazione Sito
]
] ]

   
Schede informative
 Cocorite.it Forum Schede informative
Oggetto Discussione: Valore nutritivo dei principali semi (Discussione chiusa Discussione chiusa) Inserisci rispostaInserisci nuova discussione
Vai al forum  
] ] ]
]
Autore
Messaggio Discussione precedente | Discussione successiva 
ema64
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 22 marzo 2005
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 2204
Sesso: Maschio
Postati: 02 marzo 2006 at 14:32 | IP Logged  

Valore nutritivo dei principali semi

(scheda a cura di Divina*)

 

SCAGLIOLA (phalaris canariensis)

PROTEINE: 14%

LIPIDI: 5,5%

CARBOIDRATI: 52,5%

CALCIO: 0,3%

FOSFORO: 0,3%

La scagliola migliore è quella canadese, dai semi chiari. Esiste anche un'altra varietà chiamata ungherese.

 

MIGLIO (panicum miliaceum)

PROTEINE: 10,8%

LIPIDI: 3,7%

CARBOIDRATI: 63,4%

Il miglio contiene valori ottimali di vitamina B3 (niacina), fosforo, potassio e magnesio. Le varietà più comuni sono il miglio rosso (poco digeribile), quello giallo e quello bianco. Il migliore è comunque quello giapponese che ha semi più appetibili ed è in assoluto la varietà contenente più proteine (12%).

 

PANICO (setaria italica)

PROTEINE: 10,1%

LIPIDI: 4,5%

CARBOIDRATI: 58,7%

La qualità migliore di panico è quella francese ed è bene fornirlo in spighe. E' un seme molto digeribile e contiene magnesio, fosforo, amido (attenzione quindi a non eccedere... blocca l'assorbimento del calcio!), ferro e materie azotate.

 

AVENA PELATA (avena sativa)

PROTEINE: 10,25%

LIPIDI: 5,27%

CARBOIDRATI: 59%

Contiene moltissimi sali minerali: potassio, fosforo, magnesio, ferro e calcio. Contiene anche una discreta quantità di vitamine del gruppo B.

 

LINO (linum usitatissimum)

PROTEINE: 23,5%

LIPIDI: 34%

CARBOIDRATI: 24%

Seme utilissimo in quanto aiuta l'apparato gastrointestinale a lavorare meglio, anche grazie alla presenza di acidi grassi, vitamine e minerali.

 

NIGER (guizotia abyssinica)

PROTEINE: 19,5%

LIPIDI: 36%

CARBOIDRATI: 18%

Ha un buon rapporto calcio-fosforo e generalmente è molto apprezzato dagli uccelli. E' però anche molto costoso.

 

CARTAMO (carthamus tinctorius)

PROTEINE: 14,4%

LIPIDI: 27,7%

CARBOIDRATI: 16,4%

E' anche chiamato CARDO. E' un seme ricco di omega6 (acido linoleico) e vitamina K. E' adatto a soggetti malati in quanto aiuta la flora batterica a rinsanarsi.


GIRASOLE STRIATO E BIANCO (helianthus annuus)

PROTEINE: 14%

LIPIDI: 31%

CARBOIDRATI: 14,5%

Contiene un'ottima quantità di omega6 e di vitamine, oligoelementi e antiossidanti. Le sue proteine sono altamente digeribili.

 

SORGO (sorghum vulgare)

PROTEINE: 10%

LIPIDI: 3,7%

CARBOIDRATI: 72,7%

Contiene potassio, ferro, calcio, sodio, magnesio, fosforo e vitamine del gruppo B.



__________________
Emanuele
A.O.M. 56EV
Torna sù Versione stampabile Viste ema64's Profilo Ricerca altri post di ema64
]
] ]
Vai al forum  

Scusa, NON puoi postare una risposta.
Questa discussione è chiusa.

  Inserisci rispostaInserisci nuova discussione

] ] ]
]
  ] ]
Versione stampabile Versione stampabile
Tu non puoi postare nuove discussioni in questo forum
Tu non puoi rispondere alle discussioni di questo forum
Tu non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi creare sondaggi in questo forum
Tu non puoi votare nei sondaggi di questo forum
]
] ]


] ] ]
]
Questa pagina è stata generata in 1,4707 secondi. Powered by SOOP Portal Raven 1.0(sprintrade network)
]
] ]