] ] ]
]
Regolamento - Forum - Ricerca - Messaggi ricevuti

]
] ]

 
] ] ]
]
Benvenuto Ospite ] ]
Nome:
Pass:
Auto login
Aggiungimi alla lista degli utenti attivi
Si  No

Hai dimenticato la password? | Registrati
]
] ]

] ] ]
]
Ricerca ] ]
Ricerca nel sito
Ricerca nel sito
]
] ]

] ] ]
]
Navigazione Sito
]
] ]

   
Schede informative
 Cocorite.it Forum Schede informative
Oggetto Discussione: Consigli base (Discussione chiusa Discussione chiusa) Inserisci rispostaInserisci nuova discussione
Vai al forum  
] ] ]
]
Autore
Messaggio Discussione precedente | Discussione successiva 
duth
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 02 settembre 2005
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 1402
Sesso: Maschio
Postati: 23 febbraio 2006 at 12:02 | IP Logged  

Intanto leggetevi questo articolo con alcuni consigli di base.

Appena mi libero di un po' di lavori contatto l'amministratore del sito e chiedo il permesso "ufficiale" di tradurre alcuni articoli presenti nel sito per poterli postare qui.

Riconoscere un uccello malato

Nessuno conosce il proprio uccello meglio di se stessi. Se si osserva un qualsiasi mutamento del comportamento tipico, questo può già indicare un problema di salute. Se una cocorita non è addomesticata, potrebbe essere più difficile riconoscere l’inizio di una patologia. Quindi, si dovrà sempre osservare l'uccello molto da vicino, perché le cocorite sono molto brave a mascherare il loro reale stato di salute.

Mai mostrare debolezza!
Se un uccello sta già soffrendo di un’iniziale patologia infettiva, di solito cercherà di avere un’impressione perfettamente sana. Infatti, è un comportamento innato e parte dell’istinto di sopravvivenza, perché in natura i nemici naturali, es. i rapaci, uccideranno sempre i soggetti malati e deboli. Quindi, è essenziale per un uccello malato non mostrare debolezza.

Tale comportamento è comune anche per gli uccelli domestici. Di norma, una patologia viene riconosciuta quando è quasi troppo tardi per offrire aiuto. In quanto allevatori responsabili, dovrete essere sempre vigili!

Strano, l’uccello non l’ha mai fatto prima…
Il solo pensiero dovrebbe mettervi in assoluta allerta! Se ad esempio, un uccello non dorme più appollaiandosi solo su una zampa durante la notte, questo può essere un segnale di inizio di una patologia. Un altro esempio è un cambiamento nel comportamento alimentare e nel consumo di acqua. Qualora un uccello beva molto più del normale, potrebbe soffrire di problemi renali. Un altro segnale preoccupante potrebbe essere che l’uccello mangia molto mentre perde costantemente peso.

Quando gli uccelli vivono in coppia e uno di loro in un certo momento non si interessa come prima al suo partner e piuttosto vuole essere lasciato solo, ciò può indicare l’inizio di una patologia. Tuttavia, il motivo potrebbe anche essere che l'uccello è solo in muda. Qualora così non fosse, state estremamente allerta perché probabilmente l’uccello ha bisogno di maggior riposo a causa di un malessere.

Da iperattivo a poltrone
Se il vostro uccello dorme più del normale senza una motivazione ovvia, è consigliabile osservarlo molto attentamente. Un uccello che dorme tutto il giorno potrebbe essere malato o semplicemente non riesce a dormire la notte perché la gabbia potrebbe essere popolata da acari. Se ci fossero acari nella gabbia possono essere riconosciuti dalla distribuzione degli escrementi nella gabbia. Un altro motivo di notti insonni potrebbe semplicemente essere che la gabbia è posizionata in un luogo troppo rumoroso. 

Hey, grassottello!
Se l’uccello sembra arruffato tutto il giorno - come se fosse tondo come una palla - senza essere attento all’ambiente e ai compagni, potrebbe trattarsi dell’inizio di una patologia cronica. Un uccello con piume arruffate, occhi pesti e senza alcun interesse per i suoi compagni è sicuramente malato.

Traballante e freddo
Gli uccelli malati di solito hanno una temperatura corporea più bassa, es. meno di 41 °C e tendono a tremare intensamente, il che può essere facilmente riscontrabile guardando le piume arruffate. Se il vostro uccello è addomesticato, potete controllare la temperatura corporea nelle zampe. Se sono estremamente fredde, l’uccello è sicuramente malato.

A seconda della patologia, gli uccelli respirano pesantemente e muovono le piume della coda su e giù ad ogni respiro. In questo caso, l’uccello potrebbe soffrire di un inizio di infezione del tratto respiratorio.

Subito dal veterinario!
Dopo aver riconosciuto che l’uccello sta male, recatevi subito da un veterinario competente. Inoltre, l’uccello deve essere separato dai suoi compagni. Solo un veterinario è capace di esaminare l’uccello adeguatamente e fare una diagnosi specifica. Non esitate ad andare da un veterinario perché la maggior parte delle patologie può essere curata bene se riconosciuta allo stadio iniziale.

 



Modificato da wakoss on 12 maggio 2008 at 17:37
Torna sù Versione stampabile Viste duth's Profilo Ricerca altri post di duth
]
] ]
Vai al forum  

Scusa, NON puoi postare una risposta.
Questa discussione è chiusa.

  Inserisci rispostaInserisci nuova discussione

] ] ]
]
  ] ]
Versione stampabile Versione stampabile
Tu non puoi postare nuove discussioni in questo forum
Tu non puoi rispondere alle discussioni di questo forum
Tu non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi creare sondaggi in questo forum
Tu non puoi votare nei sondaggi di questo forum
]
] ]


] ] ]
]
Questa pagina è stata generata in 1,2422 secondi. Powered by SOOP Portal Raven 1.0(sprintrade network)
]
] ]