] ] ]
]
Regolamento - Forum - Ricerca - Messaggi ricevuti

]
] ]

 
] ] ]
]
Benvenuto Ospite ] ]
Nome:
Pass:
Auto login
Aggiungimi alla lista degli utenti attivi
Si  No

Hai dimenticato la password? | Registrati
]
] ]

] ] ]
]
Ricerca ] ]
Ricerca nel sito
Ricerca nel sito
]
] ]

] ] ]
]
Navigazione Sito
]
] ]

   
Schede informative
 Cocorite.it Forum Schede informative
Oggetto Discussione: SEMI DA CUOCERE (Discussione chiusa Discussione chiusa) Inserisci rispostaInserisci nuova discussione
Vai al forum  
] ] ]
]
Autore
Messaggio Discussione precedente | Discussione successiva 
joyful63
Senior Member


Senior Member

Iscritto dal: 13 agosto 2005
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 2629
Sesso: Maschio
Postati: 03 novembre 2005 at 00:40 | IP Logged  

Non tutti forse sanno della grossa importanza che hanno gli alimenti freschi per i nostri amici Psittacidi (coco, calo e aga) limitandosi a versare nella mangiatoia quantità più o meno grandi di miscele di semi secchi magari aggiungendo, di tanto in tanto, della frutta fresca o delle foglie di insalata.

Importantissimi sono i semi da germinare e i semi da cuocere: i primi sono composti da miscele di semi selezionate, non geneticamente modificate e senza anticrittogamici che vengono fatti germinare in appositi contenitori e che, a differenza delle verdure e cereali che daranno poi vita, sono molto più appetibili e facilmente digeribili.

I secondi sono composti anch'essi da miscele selezionate come sopra ma che sono destinati all'alimentazione dei nostri animaletti solo dopo essere cotti e divenire quindi non solo più appetibili e facilmente digeribili ma un alimento fondamentale nel loro menu.

I semi da cuocere: Cosa sono?

Esistono molte selezioni di semi da cuocere, che differiscono principalmente per marca e prezzo, ma una delle migliori è senza dubbio questa:

Frumento, Soia Cinese, Niger, Canapuccia, Ravizzone, Miglio Bianco, Ravanello, Lattuga Bianca, Finocchio e Miglio Rosso.

Frumento :

E' il cereale con più elevato contenuto proteico ed è il più ricco di glutine, un aggregato proteico di mediocre valore biologico, ma molto importante sia per la cottura che per la lievitazione. 

Soia Cinese:

La soia è invece un alimento equilibrato e sano, che contiene i 40% di proteine (contro il 15-20% della carne), il 15-20% di lipidi, costituiti per la maggior parte da acidi grassi polinsaturi, e per il 15-20% da zuccheri; inoltre la soia fornisce le vitamine A, B1, B2, D, E, sali minerali, lecitina e cellulosa.

Niger:

Molto apprezzato dalla maggior parte degli uccelli. grano molto costoso, che non può  in nessun caso fare difetto in una buona miscela. E' uno dei rari grani per uccelli con un buon rapporto calcio/fosforo. 

Canapuccia:

I grani di Canapa contengono 25% di proteine complete, tutti gli amminoacidi sono bene rappresentati. Attenzione perchè sono i grani della canapa indiana (che non è proprio ben tollerata dalle nostre Forze dell'Ordine!). E' molto appetibile per gli uccellini e STIMOLA L'ACCOPPIAMENTO. (di nuovo attenzione: gli uccelli possono diventare troppo focosi!)

Ravizzone:

Ha un gusto dolce, il colore dipende dalla regione nel quale è coltivato. Ricco in proteine, m anche di materie grasse e di conseguenza da utilizzare con moderazione.

Miglio Bianco:

I grani di buona qualità sono molto teneri. E' per questo che, nonostante la sua grande taglia è molto apprezzato anche da Psittacidi piccoli come le cocorite.

Questi sono solo alcuni degli elementi che compongono la miscela con le loro caratteristiche peculiari.

Come si prepara:

Considerando che è un alimento pressocchè completo potremmo somministrarlo ai nostri amici ANCHE TUTTI I GIORNI al posto dei soliti semini secchi. Ma, se non potete farlo, potete anche darlo ALMENO UN PAIO DI VOLTE ALLA SETTIMANA.

Il procedimento è semplice: si considerano circa 10-15 grammi di semi da cuocere ogni esemplare (quindi per una decina di esemplari si possono pesare 150-200 grammi di prodotto) e si versano in una pentola nel momento in cui l'acqua (circa un litro per 150 grammi) inizia a bollire. Si fa bollire il tutto per 20-25 minuti e poi si passa il tutto sotto l'acqua fredda in modo da fermare la cottura e raffreddare il composto di semi. Si lascia scolare bene e si somministra ai pappagallini.

Siccome è un prodotto "umido" è bene toglierlo dalla mangiatoia entro le 12 ore successive e pulire accuratamente le mangiatoie i modo da non dare la possibilità di creazione di muffe.

E' possibile prepararne anche in dose doppia per il giorno dopo (si conserva in frigo in contenitore a chiusura ermetica). Non si conserva per più di due giorni, quindi NON FATENE TROPPO TUTTO INSIEME.

I Costi:

I costi sono contenuti: le confezioni da 5 kg. costano circa 4,50 euro.

 

 

Torna sù Versione stampabile Viste joyful63's Profilo Ricerca altri post di joyful63 Visite joyful63's Homepage
]
] ]
Vai al forum  

Scusa, NON puoi postare una risposta.
Questa discussione è chiusa.

  Inserisci rispostaInserisci nuova discussione

] ] ]
]
  ] ]
Versione stampabile Versione stampabile
Tu non puoi postare nuove discussioni in questo forum
Tu non puoi rispondere alle discussioni di questo forum
Tu non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi creare sondaggi in questo forum
Tu non puoi votare nei sondaggi di questo forum
]
] ]


] ] ]
]
Questa pagina è stata generata in 1,7969 secondi. Powered by SOOP Portal Raven 1.0(sprintrade network)
]
] ]