] ] ]
]
Regolamento - Forum - Ricerca - Messaggi ricevuti

]
] ]

 
] ] ]
]
Benvenuto Ospite ] ]
Nome:
Pass:
Auto login
Aggiungimi alla lista degli utenti attivi
Si  No

Hai dimenticato la password? | Registrati
]
] ]

] ] ]
]
Ricerca ] ]
Ricerca nel sito
Ricerca nel sito
]
] ]

] ] ]
]
Navigazione Sito
]
] ]

   
Alimentazione
 Cocorite.it Forum Alimentazione
Oggetto Discussione: semi canarini Inserisci rispostaInserisci nuova discussione
Vai al forum 2 Pagine 1 2
] ] ]
]
Autore
Messaggio Discussione precedente | Discussione successiva 
Sele
Senior Member


Senior Member

Iscritto dal: 19 maggio 2008
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 149
Sesso: Non specificato
Postati: 02 aprile 2010 at 14:43 | IP Logged Quota Sele

Ho letto che alcuni mescolano i semi per le cocorite con quelli per canarini per aumentare la percentuale di scagliola, va bene? Visto che ho un kg di miscela per canarini comprata per sbaglio, ho iniziato a darne un po' alle mie coco perchè la loro miscela ha pochissima scagliola (e non la trovo venduta separatamente), hanno mangiato volentieri la scagliola, l'avena e forse la canapa, hanno lasciato i semini piccoli rotondi e neri (come si chiamano?) e quelli lucidi marroni-rossici (lino?)... Se li mangiano possono farli male?
Torna s Versione stampabile Viste Sele's Profilo Ricerca altri post di Sele
Salvo80
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 25 settembre 2007
Bandiera nazionale di Palermo Palermo
Post: 3734
Sesso: Maschio
Postati: 02 aprile 2010 at 17:12 | IP Logged Quota Salvo80

Quelli tondi e neri sono semi di ravizzone o colza, quelli lucidi e marroni sono semi di lino...per il lino, nulla di male, ravizzone, niger, canapa, girasole son troppo grassi, specialmente adesso che inizia a salire la temperatura...

Il misto per canarini pu esser dato, per carit...ma molto spesso, alcune ditte formulano miscele con troppi semi neri...che fan male pure ai canarini in eccesso...e non vanno affatto bene per le cocorite...

La quota lipidica della miscela per cocorite non dovrebbe oltrepassare il 5% (con semi di niger, lino ad esempio...)

Fai un giro e troverai la scagliola tale e quale da aggiungere al misto per cocorite che gi hai...probabilmente a base di miglio.

Un saluto



__________________
PALERMO CAPITALE!

Meno "QUOTE" e pi sostanza; da ora in poi tutti gli interventi che non apportano nulla alle discussioni saranno valutati ed eventualmente eliminati.
Torna s Versione stampabile Viste Salvo80's Profilo Ricerca altri post di Salvo80 Visite Salvo80's Homepage
Sele
Senior Member


Senior Member

Iscritto dal: 19 maggio 2008
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 149
Sesso: Non specificato
Postati: 03 aprile 2010 at 13:29 | IP Logged Quota Sele

Grazie Salvo per la spiegazione!

Comunque ho dato la miscela per canarini (in proporzione di meno di 1/3 rispetto alla loro miscela e solo un paio di volte alla settimana) durante l'inverno (le mie coco sono in una voliera sotto un portico aperto su 2 lati e qui al nord ha fatto veramente molto freddo) proprio per aumentare l'apporto calorico e ora la davo solo alla coppia in cova; non dovrebbe farli male, vero?

I semi di girasole non li ho mai dati, il ravizzone per fortuna lo hanno quasi sempre lasciato nella mangiatoia...

Purtroppo non trovo la scagliola da sola, l'ho trovata solo in un consorzio ed era un sacco da 5Kg, mi sarebbe andata a male per solo 5 cocorite...

Ho controllato attentamente la composizione delle miscele che sto usando (ho cercato in Internet le foto per identificare i semi)...

Quella per canarini è composta da (in ordine decrescente di quantità, a occhio): scagliola, avena, ravizzone, lino, canapa, niger e miglio (questi ultimi 3 sono pochissimi).

Quella per cocorite è composta da: miglio giallo, miglio bianco, miglio rosso, aveva, scagliola.

Poi un'altra per cocorite è composta da: miglio nelle 3 varietà (quello rosso per fortuna è sempre in minor proporzione, ho letto che non è molto digeribile), avena, cardo, scagliola, finocchio con l'aggiunta di carota, mela, pane, yucca, melatonina, minerali...

Inoltre nel pastoncino ci sono alcuni semi di niger, ma lo do 1-2 volte alla settimana in inverno e in estate solo alle coppie in cova...

Una volta alla settimana do anche la spiga di panico e il biscotto (non in contemporanea)...

E ovviamennte ogni 2 giorni, frutta e verdura...

Può andare come alimentazione? Scusa il papiro, ma così mi tolgo tutti i dubbi!

Torna s Versione stampabile Viste Sele's Profilo Ricerca altri post di Sele
Salvo80
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 25 settembre 2007
Bandiera nazionale di Palermo Palermo
Post: 3734
Sesso: Maschio
Postati: 03 aprile 2010 at 22:09 | IP Logged Quota Salvo80

Ciao Sele, avere informazioni sul management e sull'alloggio sempre importante per poter dare consigli sensati.

Ad esempio, basse temperature ed ampio spazio per il volo, "giustificano" una dieta con quota lipidica lievemente pi alta...un terzo di misto per canarini tagliato con 2/3 della loro miscela pu andar bene...in estate per, amio avviso, i semi neri o vanno banditi o assai ridotti.

Considera anche che dai il pastoncino (magari del tipo morbido...e dunque grasso anch'esso)...

La prima miscela per cocorite che hai indicato va bene... valida...la seconda non mi piace, troppo incasinata...ditte di un certo livello non fanno mai queste composizioni strampalate.

Quella per canarini beh...dipende tutto dalle percentuali delle varie componenti della stessa...evidentemente i semi "bianchi" (ossia farinacei) van bene, come la scagliola ed il miglio...anche l'avena lo , ma rispetto a scagliola, miglio e panco pi grassa e meno digeribile...meglio quindi non abusarne (considera che presente sia nel misto canarini che nel misto cocorite). Considera anche che c' il niger anche nel pastone...tu dirai che poco, e lo sar certamente per carit...ma poco di qua e poco di l...diventa tanto, considera che le cocorite pesano alcune decine di grammi.

In sintesi...per l'inverno pu andare anche bene...allegerendo magari i misti diminuendo i semi "lipidici" e optando per un pastoncino del tipo secco o semisecco se non lo gi (tenore liupidico non superiore al 7-8%...ma come valore limite).

Per l'estate, insisterei nella ricerca e taglierei la prima delle miscele per cocorite con un buon 30-40% di scagliola (se totalmente assente per).

Un saluto



__________________
PALERMO CAPITALE!

Meno "QUOTE" e pi sostanza; da ora in poi tutti gli interventi che non apportano nulla alle discussioni saranno valutati ed eventualmente eliminati.
Torna s Versione stampabile Viste Salvo80's Profilo Ricerca altri post di Salvo80 Visite Salvo80's Homepage
Sele
Senior Member


Senior Member

Iscritto dal: 19 maggio 2008
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 149
Sesso: Non specificato
Postati: 05 aprile 2010 at 12:56 | IP Logged Quota Sele

Grazie ancora di tutti i consigli... Ora darò solo la miscela per cocorite (quella più semplice), l'altra l'ho presa solo per provarla... In inverno farò solo qualche aggiunta, alternando semi per canarini, pastoncino (quello che mi hai consigliato tu)...

Torna s Versione stampabile Viste Sele's Profilo Ricerca altri post di Sele
Salvo80
Senior Member
Avatar

Senior Member

Iscritto dal: 25 settembre 2007
Bandiera nazionale di Palermo Palermo
Post: 3734
Sesso: Maschio
Postati: 06 aprile 2010 at 11:15 | IP Logged Quota Salvo80

Nulla, grazie a te

__________________
PALERMO CAPITALE!

Meno "QUOTE" e pi sostanza; da ora in poi tutti gli interventi che non apportano nulla alle discussioni saranno valutati ed eventualmente eliminati.
Torna s Versione stampabile Viste Salvo80's Profilo Ricerca altri post di Salvo80 Visite Salvo80's Homepage
Valerio
Moderator Group
Avatar

Moderator Group

Iscritto dal: 17 giugno 2005
Bandiera nazionale di Palermo Palermo
Post: 7219
Sesso: Maschio
Postati: 07 aprile 2010 at 09:49 | IP Logged Quota Valerio

In effetti le coco-miscele in commercio raramente hanno buona quantit di scagliola, che potrebbe invece giovare sino al 25-30% circa del totale... .

I pappagallini comunque non sempre gradiscono i semini "in pi" delle miscele dei canarini, cui non sono abituati: questo fa s che un certo auto-regolaggio ci sia, almeno per un bel po' di tempo...   

Ovviamente, occhio al niger, cui invece potrebbero essere gi abituati dal pastoncino (e concordo con Salvo).

La miscela "complicata" che hai descritto mi suona un po' "fellona": hai presente brevettare come piatto nuovo e con nome pomposo degli spaghetti al sugo con la sola aggiunta di 2-3 spezie...???  ^___^

Il panico un altro semino molto gradito alle coco (specie nelle spighe, con cui si sollazzano anche per gioco).

Semi di cardo, lattuga o altro sono molto graditi a canarini & C, ma poco abituali per le nostre abitudinarie coco... .

Il mio consiglio di aggiungere alla base di miglio-scagliola-panico, percentuali del 3-5% di avena nuda e 3-5% di "semi extra" (canapuccia, cartamo, girasole...), tenendosi per entrambi alle percentuali pi basse col caldo, dato che trattasi di semi pi energetici o grassi.

Cercare di abituare per i propri pappi anche a semini "nuovi" non male, purch verifichiate prima che non sono dannosi: ma sempre come aggiunta di un pizzico per chilo...giusto per aiutare una certa variet alimentare anche nei semini.

L'alimentazione comunque un sistema complesso, il cui equilibrio si avvale dell'apporto diversificato di diversi elementi (oltre i semini).

Buon appetit..ahem..in gamba!    



__________________
PALERMO CAPITALE!!!     ____
Torna s Versione stampabile Viste Valerio's Profilo Ricerca altri post di Valerio
Sele
Senior Member


Senior Member

Iscritto dal: 19 maggio 2008
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 149
Sesso: Non specificato
Postati: 07 aprile 2010 at 10:55 | IP Logged Quota Sele

Grazie anche a te Valerio!

Hai ragione, quando aggiungevo un po' di miscela per canarini le mie coco scartavano da sole il ravizzone e mangiavano solo i semi a cui erano già abituate...

Torna s Versione stampabile Viste Sele's Profilo Ricerca altri post di Sele
Sele
Senior Member


Senior Member

Iscritto dal: 19 maggio 2008
Bandiera nazionale di Italy Italy
Post: 149
Sesso: Non specificato
Postati: 22 aprile 2010 at 15:48 | IP Logged Quota Sele

Finalmente ho trovato la scagliola!!! Quanta scagliola dovrei aggiungere a una normale miscela per cocorite (composta da miglio, panico, avena, pochissima scagliola) tenendo conto che si avvicina l'estate (la percentuale cambia in inverno?)? Vanno bene 300 grammi di scagliola in 1 chilo di miscela?

Nel consorzio dove ho trovato la scagliola, c'erano anche miglio paglierino, panico, lino, niger, canapa venduti singolarmente... Ma non l'avena... Posso farmi una buona miscela lo stesso a base di scagliola, miglio e panico? Se sì, mi potete dire le dosi? O continuo a fidarmi delle normali miscele già pronte? N.B. ho capito perchè c'è pochissima scagliola nelle miscele, è tra i semi più costosi, costa più del doppio rispetto a miglio e panico!

Torna s Versione stampabile Viste Sele's Profilo Ricerca altri post di Sele
sanny
Moderator Group
Avatar

Moderator Group

Iscritto dal: 15 ottobre 2007
Bandiera nazionale di Napoli Napoli
Post: 5150
Sesso: Maschio
Postati: 22 aprile 2010 at 16:15 | IP Logged Quota sanny

La miscela per ondulati normalmente dovrebbe essere cosi' composta:

-50% scagliola,25% miglio bianco e rimanente 25% tra miglio giallo,panico e avena.In estate si tende ad aumentare la % di scagliola(sino al 70%) riducendo in proporzione gli altri tipi di semi.



__________________
      
R.N.A. 17DX
Torna s Versione stampabile Viste sanny's Profilo Ricerca altri post di sanny
]
] ]
Vai al forum 2 Pagine 1 2

  Inserisci rispostaInserisci nuova discussione

] ] ]
]
  ] ]
Versione stampabile Versione stampabile
Tu non puoi postare nuove discussioni in questo forum
Tu non puoi rispondere alle discussioni di questo forum
Tu non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Tu non puoi creare sondaggi in questo forum
Tu non puoi votare nei sondaggi di questo forum
]
] ]


] ] ]
]
Questa pagina stata generata in 1,9766 secondi. Powered by SOOP Portal Raven 1.0(sprintrade network)
]
] ]